Vive la france!

Si parteeee…. 2 camper, 7 mattacchioni, un pò di biciclette e via alla scoperta del sud della Francia!

Iniziamo da una mega fila al confine che ci fa fermare a mangiare una pizza a Bordighera, poi dopo un pò di ore di viaggio e superato il confine ci fermiamo a S. Maxime. La mattina ci svegliamo su una bella scogliera! Purtroppo il nostro prode pescatore, Giorgio, ha mal d’orecchio e tra un piede sui ricci per Margherita (per cui non ha fatto una lacrima nemmeno quando le abbiamo torturato il piede per togliere le spine!) e la paura di Anna per le alghe (che si staccano dagli scogli e la attaccano) decidiamo di viaggiare un altro pò fino ad Aix en Provance. La mattina dopo attraversiamo il Rhone e siamo in Camargue! Passiamo le saline e ci troviamo in un posto incredibile, Saintes-Maries-de-la-Mer, una distesa di camper a bordo spiaggia che si estende per qualche Km! Ci piazziamo lì e costruiamo il nostro accampamento!

Lo spiaggione è enorme e le bimbe giocano tantissimo!

Con l’aiuto del tellinaro del legionario (una lunga storia..) Giorgio e P raccolgono un secchiello di telline che poi si trasformano in una fantastica spaghettata serale!!

Al tramonto poi una romantica passeggiata in bici alla ricerca dei fenicotteri rosa!

Poi l’indomani tipica passeggiata a cavallo…

vi presentiamo ‘Maniglia’, Casa e Jules!

che in verità avrebbero preferito passare la giornata a brucare l’erba … ma si sono anche divertiti a pestare il piede a Giorgio .. hihihihi

Compriamo le cartoline e Matilde le scrive disegnando la sua passeggiata a cavallo

La serata la passiamo ad Arles, che ha un colosseo proprio come il nostro!

eccoci qui tutti insieme!

La sera improvvisiamo un bbq nelle famose vigne de sable, vigneti nella sabbia!

e poi giro in bici in notturna

ad Aigues-Mortes, un paesino fortificato molto caratteristico..dove le bimbe hanno giocato

provato gli occhiali

e osservato un buffo negozio in cui le persone immergono i piedi negli acquari e i pesciolini gli mangiano le pellicine ….

Il giorno dopo ci fermiamo in spiaggia a Marseillan. Il nostro pescatore trova delle conchiglie enormi che fanno felicissime le bimbe.

E per far felici i papà la sera andiamo a cena in un posto che fa solo ‘mules&frittes’ in tutte le salse … che abbuffata!

e dopo tutti al luna park!

Prossima tappa è la bellissima città delle principesse, Carcassonne

dove Anna si sente perfettamente a suo agio!!!

… ma anche Meggy non scherza!

Si OK OK …. siete tutte principesse …Mati e Manu incluse!!!

poi un giretto lungo le mura, con affaccio dalla feritoia

un pò di musica madioevale…

.. un pò di coccole …

e poi di nuovo direzione mare… ma a Narbonne plage, tira vento e fa fresco, così mentre le mamme passeggiano e chiaccherano lungo lo spiaggione

le bimbe costruiscono una casetta

Proviamo ad arrivare verso il confine con la spagna ma la zona è piuttosto ostile ai camper. Così ci diamo alla cultura e andiamo al museo del Centro Europeo della Preistoria a Tautavel, dove c’è l’Uomo di Tautavel, vecchio di 450.000 anni.

A seguire il bellissimo zoo safari di Sigean, che attraversiamo prima in camper …. ‘attenti allo struzzoooooo’

… agli orsi, che però più che feroci sembrano dei mega peluches accucciati a mangiare le mele, ..

… e ai regali leoni spossati dal caldo!

Poi il giro prosegue a piedi, e vediamo tantissimi animali da vicino …soprattutto fenicotteri rosa!!

che bello questo zoo… si può pure correre come pazzerelle …

e ci sono le caprette da accarezzare!!

Tappa successiva Pont du Gard, uno spettacolare ponte romano sul fiume…dove finalmente ci tuffiamo per un pò di refrigerio….le temperature sono altissime … ma l’acqua è fresca fresca …vero Mati??

e poi i mitici papà gonfiano le canoe e navighiamo un pò lungo il corso del fiume…

La serata la passiamo nella bella Nimes … tre gnome e un faretto

La nostra ultima tappa insieme è Avignone, dove le bimbe rimangono affascinate dall’arpa nella grande piazza

e dal ponte rotto (“Sur le pont d’Avignon, L’on y danse, l’on y danse“)

Poi le strade dei due camper si separano, quello di Anna va al mare a rilassarsi un pò, mentre Ronzinante va a Draguignan e si ferma nel giardino della famiglia francese con cui abbiamo organizzato lo scambio casa.

Tragedia: 2 macchinette fotografiche su 2 si rompono e non abbiamo più foto del viaggio!

Comunque ci riposiamo un bel pò! Poi dopo esserci ripresi andiamo a visitare le bellissime gole del Verdon; prima dall’alto, insieme alle maestose aquile che ci volano vicino e poi in canoa!

Ci ricongiungiamo con Anna&family per concludere il nostro bel viaggio visitando l’isola di Porquerolles, dove affittiamo le bici e ce la giriamo tutta, facendo anche dei bei bagni.

France au revoir !!

Relax a Valdolmo

Un pò di relax prima di partire per le vacanze con M&P!

Qui ci sono molti amici

e si fanno tanti giochi e invenzioni. L’ultima è la gabbia per i grilli con legno colla e seghetto!

Poi ci raggiunge anche Flavio e si fa merenda con l’ovetto sbattuto appena raccolto nel pollaio!

e andiamo a visitare le grotte di Frasassi e il museo della carta a Fabriano (comodo il soggiorno di cartone!!)

Un pò di rotolate sul prato, uno sguardo al fiume

e poi … ma siamo più ragazzini noi o i nostri figli???

Alla fine stanchi ed esausti cosa c’è di meglio di una bella dormita? :)